Piazzale Gennaro Dini

Questa piazza/parcheggio, intitolata a Gennaro Dini (uno degli ultimi abitanti del Castello), è un punto di arrivo importante oltre che un incrocio che consente vari itinerari. Verso ovest si arriva alla piazza S. Leone dove, oltre alla Chiesa omonima, si trova il ristorante “Al Castello”, unico punto di ristoro presente nel Borgo, andando verso est si arriva alla Chiesa di S. Egidio.Il primo edificioche si affaccia sulla piazza/parcheggio è la casetta Angioina che, nelle stanze che 80 anni fa erano contemporaneamente un locale per barbiere e un calzolaio, ospita la reception, punto cruciale del Borgo nonché centro di informazione. L’accoglienza nel Borgo di Terravecchia è garantita da 8 edificidi cui 7 adibiti all’accoglienza (20 appartamenti con circa 70 posti letto), da una chiesa utilizzata per mostre e convegni, da un’antica macina per la lavorazione delle olive e dal Palazzo Federico II utilizzato per la convegnistica con sale computer e un sistema wireless per tutto il Borgo.